Come Riciclare Barattoli di Latta

I barattoli di latta conservano molti dei cibi che consumiamo quotidianamente. Ma, portato a termine il loro scopo, finiscono nell’immondizia. Ecco qualche idea per “dargli una nuova vita”, per riutilizzarli, trasformarli! Magari in tante lanternine o in un portapenne da scrivania o magari in un inusuale vaso per piantine!

Con i barattoli di latta puoi innanzi tutto creare delle lanternine, magari da utilizzare per dare un’aria più romantica a un party in giardino, in una sera d’estate. Per realizzare queste lanternine ti basta praticare dei piccoli fori sulla loro superficie (puoi utilizzare un Dremel). Questi fori possono essere disposti a caso o puoi disporli in modo da creare un disegno particolare. Con del filo metallico puoi creare i manici per appendere le lanterne, ma faranno un bell’effetto anche a terra. Quando dovrai illuminare la serata ti basterà accendere delle candele e inserirne una in ogni lanterna!

Un’altra idea per riutilizzare i barattoli di latta è quella di trasformarli in portapenne o in contenitori in cui riporre, ad esempio, i pennelli per il make-up, le matite, gli eyeliner, i mascara, ecc. Per far questo, ritaglia un rettangolo di stoffa che sia sufficiente a coprire la superficie laterale del barattolo. Incolla (anche la colla a caldo va benissimo) il rettangolo di stoffa sul barattolo e lascia asciugare il tutto. Per renderlo più originale puoi applicare delle perline o delle paillettes.

I contenitori di latta un po’ più grandi possono diventare anche dei vasi per piantine. A questo fine, pratica dei fori sotto il barattolo, da cui passerà l’acqua che bagnerà il terriccio in cui saranno contenute le piantine. Poi puoi scegliere se decorare il barattolo, magari utilizzando dei colori acrilici, o se lasciarlo nel suo originario colore alluminio. Quindi inserisci nel barattolo la piantina con il terriccio e ricordati di mettere il barattolo in un sottovaso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *